Durata: 4 - 7 h
Luogo: Selinunte, TP. Partenza da Palermo con transfer privato
Lingua: Italiano - Spagnolo
Number of People: min 2 pax
Richiedi Info!

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Itinerario

Fondata nel 628 a. C. fu distrutta dai Cartaginesi , oggi Selinunte è il Parco Archeologico più grande d’Europa. Nell’Acropoli sono ancora ben visibili le mura difensive, i resti di 5 Templi e di vari edifici pubblici mentre sulla Collina Orientale sorgono altri tre Templi (tutti denominati con le lettere dell’alfabeto).

Inizieremo con la visita della Collina Orientale dove sorgono i Templi E, F, G e dove avremo modo di ammirare lo splendido Tempio E (V sec. a. C.), in puro stile dorico, dedicato alla dea Hera (Giunone).  Proseguiremo quindi con la visita dell’Acropoli che si sviluppa lungo due arterie principali; quì si trova il Tempio C, tra i più antichi (prima metà VI sec. a.C.) e forse dedicato ad Apollo. Molti dei reperti trovati negli scavi di Selinunte si trovano al Museo Archeologico Regionale di Palermo.

Da non perdere assolutamente è la visita alle Cave di Cusa, site a Campobello di Mazara e parte integrante del parco archeologico di Selinunte. Si tratta della più suggestiva fabbrica naturale di materiali da costruzione d’epoca greca. In mezzo alla vegetazione affiorano dal terreno parti di gigantesche colonne rimaste in diversi stadi di lavorazione, dalle prime incisioni circolari fino ai rocchi finiti.

A richiesta è possibile visitare anche la cittá di  Gibellina, la città rasa al suolo da terremoto del ’68 e ricoperta da una spessa colata di cemento bianco con profonde fenditure. La visita guidata di Gibellina vi porterà davanti alla più grande opera d’arte ambientale Italiana, chiamata Cretto di Burri (dal nome del suo ideatore). La città di Gibellina nuova, fu costruita dapo gli anni ‘70 a circa 20 Km dal vecchio centro. La grande stella dell’artista Consagra funge da porta della città.

Per avere informazioni contattasicilyguidetourism@gmail.com

Tour extra:
SONO ESCLUSI I COSTI D’INGRESSO ALL’AREA ARCHEOLOGICA E IL SERVIZIO TRANFER DA TRAPANI O PALERMO